Rinviato Accordo Stato-Regioni per la formazione

Il 29 luglio a Roma è stato rinviato l’Accordo Stato-Regioni per la formazione inerente alla sicurezza sul lavoro.

Gli schemi di accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, riguardanti i corsi di formazione per i datori di lavoro che intendano svolgere direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi e i corsi di formazione per i lavoratori non hanno ricevuto i pareri favorevoli della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome. Tuttavia gli accordi non sono stati respinti: la discussione sui pareri è solo rinviata, probabilmente a settembre.

Lascia un commento