Decreto “Salva Italia” convertito in Legge

Come era previsto, il “decreto Monti” ha ottenuto la fiducia in Parlamento ed è stato convertito in legge (Gazzetta Ufficiale 6 dicembre 2011, n. 284).
Per quanto riguarda la PRIVACY, l’art. 40 comma 2 è rimasto invariato nel testo contenuto nel D.L. 201/2011 e precisamente:

“Per la riduzione degli oneri in materia di privacy, sono apportate le seguenti modifiche al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196:


a) all’articolo 4, comma 1, alla lettera b), le parole “persona giuridica, ente od associazione” sono soppresse e le parole “identificati o identificabili” sono sostituite dalle parole “identificata o identificabile”.

b) All’articolo 4, comma 1, alla lettera i), le parole “la persona giuridica, l’ente o l’associazione” sono soppresse.

c) Il comma 3-bis dell’articolo 5 è abrogato.

d) Al comma 4, dell’articolo 9, l’ultimo periodo è soppresso.

e) La lettera h) del comma 1 dell’articolo 43 è soppressa”.

Per maggiori approfondimenti, si rimanda alla lettura del precedente articolo.

 

 

Gruppo SEF

www.grupposef.com28

Lascia un commento