Posticipato l’obbligo di effettuare la valutazione dei rischi nelle micro imprese (max 10 lavoratori)

Pubblicato in G.U. n.111 del 14.05.2012 il D.L. n. 57/2012 con oggetto “Disposizioni urgenti in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro nel settore dei trasporti e delle microimprese” che rinvia al 31 dicembre 2012 l’obbligo per le micro imprese, per quelle non rientranti nelle attività più pericolose indicate all’art. 31, comma 6, lettere a), b), c), d) e g), di effettuare la valutazione dei rischi secondo le procedure standardizzate. Il termine ultimo previsto prima della pubblicazione del Decreto Legge era il 30 Giugno 2012.

Il rinvio è stato necessario in quanto le procedure standardizzate previste dal D.lgs. 81/08, non sono ancora state definite dalla Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro istituita presso il Ministero del Lavoro.

Lascia un commento