Facebook memorizza ogni ricerca, come controllare la propria privacy

Tenete alla vostra privacy e non volete che terzi possano utilizzare le vostre ricerche effettuate su facebook per capire i vostri interessi ed inviare quindi proposte commerciali?

Vediamo quindi insieme cosa è stato memorizzato da quando avete aperto il profilo sul social network FB.

Entate nel vostro profilo (ingranaggio in alto a destra della home page) e cliccate su registro attività. Vi si aprirà quindi la prima pagina del registro attività a sinistra avrete un lungo elenco di attività possibili nel social, mi piace, foto, musica, pagine, scorrete questo elenco fino alla fine, dove troverete la voce cerca, cliccatela. Se non vedete la voce in questione cliccate su altro per aprire il menù completo.

Ecco aprirsi una pagina dove nel dettaglio troverete tutte le attività di ricerca svolte dal vostro profilo, sia da voi che da chi l’ha utilizzato, con o senza il vostro permesso.

Questa cronologia arriva addirittura al primo giorno di utilizzo, potrete cancellare singolarmente le varie voci di ricerca o eliminare completamente tale elenco cliccando il tasto in alto, cancella tutto.

Un’operazione da fare ogni tanto per essere sicuri che le vostre ricerche private rimangano davvero private.

Lascia un commento