Nuove tariffe INAIL 2019-2021

Per effetto della Legge di Bilancio per il 2019 (comma 1121 dell’articolo 1), premi e contributi dovuti nel triennio 2019-2021 per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali sono ridotti di 410 milioni di euro per il 2019, 525 milioni per il 2020 e 600 milioni per il 2021.

Si allega il prospetto delle nuovi voci di tariffa.

Come leggere il prospetto? Mettiamo che l’azienda rientri tra quelle con codice tariffa 0722 : Attività d’ufficio.  E’ previsto un tasso di tariffa pari a 5,0.  Questo vuol dire che l’azienda pagherà 5,00 € per ogni 1000 euro di retribuzione lorda erogata al lavoratore.

Questo importo può oscillare del +/- 35% in funzione dell’andamento degli infortuni e malattie professionali del triennio precedente. Quindi l’INAIL per comunicare nel 2019 il tasso specifico di tariffa per il 2020,  prende in considerazione il citato andamento nel triennio 2018-2017-2016.

Lascia un commento