Aggiornata la lista delle attività potenzialmente a “rischio controllo”. Piano Ispezioni Garante.

Le attività saranno rivolte in specifico a Trattamenti di dati personali effettuati:

  • mediante applicativi per la gestione delle segnalazioni di condotte illecite (c.d. whistleblowing);
  • da istituti bancari, con particolare riferimento ai flussi verso l’anagrafe dei conti;
  • da intermediari per la fatturazione elettronica;
  • da società per attività di marketing;
  • da enti pubblici, con riferimento a banche dati di notevoli dimensioni;
  • da società con particolare riferimento all’attività di profilazione degli interessati che aderiscono a carte di fidelizzazione;
  • da società rientranti nel settore denominato “Food Delivery”;
  • in ambito sanitario effettuati da parte di società private.
  • e saranno sia di carattere generale che più specifico sui presupposti di liceità del trattamento e le condizioni per il consenso, sul rispetto dell’obbligo dell’informativa e sulla durata della conservazione dei dati.

 

SEF fb - Copia - Copia

Lascia un commento