Comunicazione attraverso il servizio Ge.T.Ra. della presenza degli impianti di raffreddamento.

La Legge Regionale del 30 dicembre 2009, n. 33 (come modificata dalla L.R. 6 giugno 2019, n. 9 ) con l’art.61 bis ha istituito presso i Comuni il “Catasto delle torri evaporative di raffreddamento a umido e dei condensatori evaporativi”. Con DGR N° XI / 1986 del 23/07/2019 è stata approvata la “Scheda per la registrazione al catasto comunale delle torri di raffreddamento-condensatori evaporativi” con la quale i proprietari comunicano al Comune di appartenenza le informazioni tecniche relative agli impianti di raffreddamento. Regione Lombardia al fine di promuovere la rilevazione della presenza sul territorio degli impianti di raffreddamento, nonché di supportare i Comuni nella gestione Catasto ha sviluppato il Servizio Ge.T.Ra. – Gestione Torri di Raffreddamento. Il servizio telematico consente ai proprietari degli impianti di notificare al Comune e senza soluzione di continuità alle ATS, la presenza degli impianti di raffreddamento e le informazioni di cui alla “Scheda per la registrazione al catasto comunale delle torri di raffreddamento-condensatori evaporativi”. La comunicazione è dovuta in presenza di:

·        torri evaporative a ciclo aperto
·        torri evaporative a ciclo chiuso
·        condensatori evaporativi
·        raffreddatori di liquido ad umido (spray)
·        abbattitori di contaminanti / scrubber
·        raffrescatori evaporativi indiretto

I proprietari degli impianti di raffreddamento entro il 28/02/2020 dovranno notificare attraverso il servizio Ge.T.Ra. la presenza degli impianti sopra elencati e successivamente ogni nuova installazione, ogni modifica ed ogni cessazione permanente (entro novanta giorni).

Lascia un commento