Protocollo di sicurezza condiviso da attuare nelle aziende

In data 14 Marzo 2020  è stato finalmente siglato tra sindacati e associazioni di categoria il protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

Premessa

Il documento, tenuto conto di quanto emanato dal Ministero della Salute, contiene linee guida condivise tra le Parti per agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio, ovverosia Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID 19 negli ambienti di lavoro.

La prosecuzione delle attività produttive può infatti avvenire solo in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione.

Pertanto le Parti convengono sin da ora il possibile ricorso agli ammortizzatori sociali, con la conseguente riduzione o sospensione dell’attività lavorativa, al fine di permettere alle imprese di tutti i settori di applicare tali misure e la conseguente messa in sicurezza del luogo di lavoro.

Il protocollo tratta le seguenti tematiche:

  • informazione ai lavoratori e a chiunque entri in azienda
  • modalità di ingresso in azienda
  • modalità di accesso dei fornitori esterni
  • pulizia e sanificazione in azienda
  • precauzioni igieniche personali
  • dispositivi di protezione individuale
  • gestione spazi comuni (mensa, spogliatoi, aree fumatori, distributori di bevande e/o snack…)
  • organizzazione aziendale (turnazione, trasferte e smart work, rimodulazione dei livelli produttivi)
  • gestione entrata e uscita dei dipendenti
  • spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione
  • gestione di una persona sintomatica in azienda
  • sorveglianza sanitaria/medico competente/rls
  • aggiornamento del protocollo di regolamentazione

Per scaricare il protocollo

Lascia un commento