DPCM del 14 Luglio 2020 e Ordinanza 580 Regione Lombardia

Pubblicato il nuovo DPCM del 14 Luglio 2020. Sono state confermate le anticipazioni fatte dal ministro della Salute Speranza, nel tardo pomeriggio del 14 Luglio.

Vengono pertanto prorogate le misure restrittive del precedente Dpcm del giorno 11 giugno. Resta pertanto l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso e in tutte le occasioni in cui non è possibile rispettare il distanziamento, il rispetto delle misure igieniche, a partire dal lavaggio delle mani, l’obbligo di rispettare i protocolli di sicurezza definiti per la riapertura dei luoghi di lavoro, il divieto di assembramenti, così come restano le sanzioni penali per chi viola l’isolamento. Quarantena di 14 giorni per chi arriva da Paesi extra Ue. Rimangono anche le disposizioni sul lavoro a distanza. Ulteriore fermo a convegni, fiere e discoteche al chiuso.

Per scaricare il nuovo Decreto

Aggiornamento della pagina:
Pubblicata la nuova Ordinanza 580 della Regione Lombardia.

“Nel territorio regionale e’ fatto obbligo di usare le mascherine o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto.
Tale obbligo si applica anche all’aperto in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di un metro tra soggetti che non siano membri dello stesso gruppo familiare oppure conviventi. In ogni caso la mascherina deve essere sempre detenuta con sé ai fini del suo
eventuale impiego”

Permangono gli obblighi in capo al datore di lavoro, relativamente alla misurazione della temperatura al proprio personale.
Per scaricare l’Ordinanza

Lascia un commento