Legge di Bilancio – Congedo paternità aumentato a 10 giorni

Il 30 dicembre 2020 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 322 la Legge n. 178/2020 (cd. “Legge di Bilancio 2021”).

Il provvedimento è composto da 20 articoli, ma la norma principale è fondamentalmente l’articolo 1, formato da più di 1000 commi.

All’interno della legge sono presenti diversi interventi in materia di lavoro, fiscale e di sostegno alla liquidità e allo sviluppo delle imprese. Con questo articolo ci focalizziamo alla sola variazione relativa al congedo parentale, indicata al comma 363 del provvedimento. Viene quindi aumentata da 7 a 10 giorni la durata obbligatoria del congedo obbligatorio di paternità per il 2021, in questo modo l’Italia recepisce totalmente la Direttiva europea.

Il comma 364 dispone, inoltre, che il padre possa astenersi per un ulteriore giorno in accordo con la madre e in sua sostituzione in relazione al periodo di astensione obbligatoria spettante a quest’ultima.

Per scaricare la Legge 178/2020

Lascia un commento